marchio project consulting
logo del format sulla Destinazione Turistica

Verso la "destinazione turistica":
questione di apertura mentale

   Fare turismo in una località: cosa significa?

   Forse può significare "compiere azioni per far venire gente in un determinato posto", oppure può definirsi "fare sistema in una località a vocazione turistica".
  Queste sono alcune delle centinaia di definizioni ascoltate nelle ore di formazione in marketing del turismo.
  Ma la definizione più passionale e spontanea ascoltata suonava così: "onorare il territorio per le sue bellezze e cercare di fare qualcosa tutti insieme per valorizzarlo".

   Di definizioni, teorie standardizzate, punti fermi e certezze è pieno il mondo.
  Gli incontri che si propongono, invece, partono da una serie di domande per arrivare ad una domanda fondamentale: cosa intendiamo fare e quando?

  Perchè fare turismo forse è anche e soprattutto un atteggiamento mentale rivolto a fare cose concrete per attirare, soddisfare e sorprendere il turista.

Il turismo per uno sviluppo diffuso

   Nell'era della globalizzazione non c'è settore più "globalizzante" del turismo che si concretizza in flussi incrociati di viaggiatori, culture e tradizioni. Corpi, menti e sensibilità in movimento.

   L'affermazione sempre più decisa del così detto turismo esperienziale non è proprio il segno tangibile dell'attenzione crescente nei confronti delle emozioni?

   L'industria dei viaggi è in continua evoluzione e va gestita con spirito innovativo e creativo, dando importanza all'aspetto umano non solo per la piena logo turismo di comunitàsoddisfazione del turista, ma anche per la funzione sociale del coinvolgimento nell'offerta turistica di realtà e soggetti non propriamente turistici presenti sul territorio.

  Le moderne teorie del turismo di comunità, declinate con diverse sfumature ma riconducibili ai concetti di sostenibilità, condivisione, ricadute economiche diffuse e valorizzazione delle caratteristiche locali, possono rappresentare un punto di partenza per progetti territoriali di sviluppo turistico diversi dai soliti schemi.

  Servizi come gli Infogadget e il sistema integrato InfoMapp possono dare un tocco di innovazione.

Di cosa parliamo?

   Gli incontri di in-formazione che si propongono mirano a fornire una serie di spunti con un obiettivo comune: suscitare curiosità e desiderio di approfondire la conoscenza del settore, entrando nel concreto attraverso la partecipazione attiva e la fissazione di un punto da cui partire.
   Spesso la difficoltà di intraprendere un percorso è proprio nell'avvio. Proviamo insieme ad accendere la miccia.

   L'incontro sulla destinazione turistica, può essere della durata di un'intera giornata o di un week end,Argomenti delle presentazioni e fornisce conoscenze di base su:
  - storia del turismo
  - marketing dei servizi
  - località e destinazione turistica
  - strumenti di promozione pubblica e privata
  - casi concreti
  - gestione di eventi

   Il format sul turismo di comunità  prevede la possibilità di progettare e fare insieme un percorso concreto, partendo da un laboratorio delle idee per sperimentare un cammino su una strada stimolante e tutta da scoprire.
   Tutti gli argomenti possono essere approfonditi ed entrambi i percorsi possono essere modulati a seconda degli obiettivi che ci si propone di raggiungere.

basemobi
CONSULENZE ORGANIZZATIVE      IDEAZIONE E GESTIONE EVENTI      TURISMO      PROMOZIONE DEL TERRITORIO      PROGETTAZIONE      GRAFICA E COMUNICAZIONE       SOLUZIONI WEB
Validzione XHTML 1.1 CSS Valido! validazione wcag2 aaa

prcons.it è 100% COOKIE FREE e non prevede raccolta di dati personali - Informativa Privacy conforme al GDPR  Privacy e Cookie Policy
PRoject Consulting di Giovanni Sapienza - RIPRODUZIONE VIETATA